Il Giubileo dei Ragazzi, raccontato dalle capo

DSC_2003

“Nella vita l’importante non è non cadere, ma non rimanere caduti”

partendo da questa citazione di Papa Francesco, vi vogliamo raccontare la grande avventura delle guide di Este.

Dovete sapere che i due riparti quest’anno hanno accolto l’invito a partecipare al Giubileo dei Ragazzi, organizzato a Roma nei giorni 23‐24‐25 Aprile… come ben sapete l’anno 2016 è un anno Santo e il Papa ha voluto incontrare per la prima volta i giovani di quest’età per far capire loro l’importanza e il significato del Giubileo stesso. Noi, seguendo il nostro motto “Estote Parati”, abbiamo colto al volo questa opportunità e siamo partite per Roma.

Il primo evento a cui abbiamo partecipato è stato il concerto allo Stadio Olimpico, luogo magico, ricco di giovani provenienti da ogni angolo dell’Italia e non solo… una moltitudine di associazioni con un unico scopo: far crescere la propria fede divertendosi!!

Tutti hanno fatto sentire la propria presenza e la propria voce: chi facendo partire delle “ola”, chi cantando con i propri artisti preferiti e chi, come noi,  mostrando con orgoglio il proprio striscione per farsi riconoscere.

La domenica mattina, impazienti di incontrare il Papa, siamo arrivate talmente presto da riuscire a vedere l’alba in San Pietro e conquistare così i posti migliori!

Assistere alla Messa tenuta dal Papa e vederlo passare proprio vicino a noi ci ha fatto riflettere ancora di più su quello che facciamo per le nostre ragazze, sul servizio che svolgiamo e sul tempo che dedichiamo alla loro educazione.

La giornata è proseguita alla scoperta della città eterna: Colosseo, Quirinale, Fontana di Trevi, Piazza di Spagna non vedevano l’ora di essere immortalati nelle nostre foto. Durante il nostro soggiorno non poteva mancare uno sgarro alla regola: una “pizzata” in compagnia!

Lunedì mattina siamo ripartire con lo zaino pieno non solo del nostro materiale ma anche di qualcosa di più prezioso… la carica di Papa Francesco e la sua umiltà, lo stupore di vedere una moltitudine di giovani in piazza San Pietro, il coraggio di credere nella fede cristiana e nello scoutismo!

L’emozione è stata davvero tanta, sia per noi, che per le guide. La più grande ricompensa per noi capo è stata sicuramente la gioia negli occhi delle ragazze, costante in tutti e tre i giorni, e la loro frenesia nel voler raccontare ai genitori l’esperienza appena vissuta.

Lemming peperino, Koala brioso, Grillo spensierato

DSC_2134

Author: Maria Chiarello

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *